Visualizzazioni totali

lunedì 2 luglio 2012

Festival Beat 2012 visto da un massone!

Wohaahah...è ora del festival beat 2012 report!
Tanti di voi saprete già che ho un rapporto particolare con il festival. Lo amo, lo sostengo in tutti modi possibili ma....LO ODIO!
Ok...diciamo che lo odio da quando è a salso per i seguenti motivi:
1-mi faccio un culo devastante al caldo
2-salsomaggiore non merita questo festival
3-essendo di salsomaggiore mi tocca vedere tutti i coglioni locali atteggiarsi da "beat" e tutte le sfigate locali vestirsi da "Beat"...alla fine voglio pestare i coglioni e spiegare alle ragazze che sono vestite nel migliore dei casi come delle hippy e nel peggiore come delle hippy mongole...e poi voglio pestare anche loro.
comunque guai a toccare il festival.

quest'anno ho sentito un sacco di lamentele sui gruppi al area feste ma faccio fatica a giudicarli visto che il festival si chiama "festival beat" e non "festival di gruppi che sembrano i riverdales"... per me ogni anno c'è sempre qualcosa che mi diverte e mi stupisce dai bellrays, ai guitarwolf...quest'anno no. Ma non m'importa...poi vi spiego perche.
Intanto lasciatemi dire che i due gruppi che un po volevo vedere mi hanno deluso tanto.
Paul collins- mi piace ma non mi fa impazzire ma mi piace. Ci ho messo qualche minuto a riconoscerlo (grazie zanna) e molto meno per schifarmi. Aveva un suono quasi hair metal. I pezzi erano suonati in modo piu melodico del solito ma il suono era piu pesante. Boh...mi sono venute in mente le cose 80's piu becere possibili immaginabili dai toto, agli scorpions passando per qualcosa di peggio. Anche i classiconi sono venuti male. forse perche era la prima volta che lo vedevo su un palco grande...non lo so...comunque brutto!
Barracudas-Non sono mai stato un fan e li conosco anche poco ma speravo facessero quei 3/4 pezzi belli e si togliessero dalle balle. Mi ricordo che appena iniziato il concerto mi sono tuffato davanti a tutti attirato dal fatto che il cantante era completamente stonato e quindi...doh punk/trash. Poi mi sono divertito per il primo pezzo per via del mix trash,imbarazzo,onesta,impegno del cantante....poi circa sei ore di NOIA impressionate. Per poi fare i classiconi alla fine...male. buuuuuuuuuu
poi però va detto che un grande c'è stato...il beatman!!! Ok..i onemanbands sono pallosi. Si ascoltare per un ora sarebbe da suicidio ma lui...lui...lui sa divertirmi con i testi assurdi, con il cazzeggio e usando i suoi figli per aumentare il mio divertitmento. Poi il fatto che suonasse brevi set tra un gruppo e l'altro ha aiutato ulteriormente.
MA.....ARRIVIAMO AL MEGLIO. IL DEVILS DEN BEAT!
ci sono tante cose al festival beat, ci sono i concertini in giro per il paese al mercoledi (non ci sono andato ma mi hanno detto tutti inutilini. Vincitori BEAT BARONS...), cè il concerto in centro del giovedi e ci sono le late night party nelle sale da balli (hanno detto che sono venuti bene...ma dovrei giudicare io....)
MA LA COSA PIU BELLA SONO I CONCERTI AL DEVILS DEN...una collaborazione Massoneria ramonica/otis lake che non delude mai. Quest'anno vi abbiamo regalato i twisteroos al venerdi e Kepi eletric al sabato. Boom.
Ok..i twisteroos non mi fanno impazzire normalmente ma (ovviamente) venerdi hanno spaccato. 40 grandi abbondati in sala, Morten dei yum yums che garantisce qualità e la belle scatenata vibeke che fa muovere il culo anche al piu scettico dei punk. Sudavano anche i muri. Locale pieno, gente a pezzi, contenti tutti. Giovani, vecchi, "beats",punks (buahaha...amo usare quella parola), passanti casuali e mongoli...tutti contentissimi! Grande show. Sopratutto grazie alla cassa rotta del devils den che faceva sembra vibeke una dei teengenerate mentre il povero Diego (Clemente)  si disperava per i nostri soliti problemi tecnici (porta pazienza fratello).
Ma la chicca è stato il sabato con le piccolissime dog party e il grandissimo Kepi.
Le condizioni erano ancora peggiori che al venerdi (credo che i gradi fossero 78...mettevo le cose in forno per raffreddarle) ma la gente era proprio vogliosa di vedere kepi anche se lo vediamo ogni anno da circa 18anni. Le dog party hanno scaldato il pubblico con 20minuti di musica intule e un Bellissima cover degli X. Hanno 14anni e sono in tour tutta estate con un mio idolo...un po le odio!
Per il concerto di kepi c'era presente la crema della crema...Non solo i nostri amici Andrea dei Manges e il tizio dei ponches che mi ha aperto la testa per salutarmi (ti odio) ma il beatman (venuto per vedere kepi)e un mio eroe JON VON (mtx e RIP OFFS!!!!)...tutti nel mio umile cesso di un pub.
Beh kepi ha proprio spaccato...non so come altro dirlo. HA fin offerto da bere al pubblico. A fine concerto la gente mi ha ringraziato. Piccole soddisfazioni in un piccolo paese.
Potrei parlare di kepi per ore ma cercherò di essere breve.
La domenica, dopo che tutti avevano ballato fino alle 6(non io...per me i maschi non dovrebbero ballare)e che tutti avevano fatto la colazione beat in pasticceria...e che qualcuno era andato alla messa beat...Una trentina di noi ci siamo trovati sotto il sole di mezzogiorno davanti alla gelateria (massonica)900 per un live acustico del nostro amico kepi che come al solito non ha deluso.
Anche in questo caso hanno aperto le dog party che mi sono piaciute di piu senza il mio impianto voce distrutto...erano proprio tenere. Dovrò ascoltare il disco.
Kepi in un quarto d'ora a trasformato 30 facce da culo devastate dalla privazione di sonno e dal alcol in sorrisi sinceri e sentiti. Un bellissimo risveglio!
Geniale anche i siparietti (ormai consueto a tutti i gruppi che passano per salsomaggiore vedi HEAD e WINDOWSILL) per "promuovere" il gelato MArky ramones cookies...seguito a ruota da Morten e le Dog party!
Insomma tutto questo post per dire che kepi è uno di noi...il pranzo di oggi nel castello con lui non ha fatto altro che confermarlo...Kepi è uno di noi!

2 commenti:

  1. io ho comprato il cd delle Dog Party perchè live mi erano piaciute un saccone-one-one, il disco che ho preso però fa cagare :-(

    palmi

    RispondiElimina
  2. mai come quest'anno il festivalbeat è stato al devilsdenbeat. beat. NO GHOST LAKE NO GHOST LAKE NO GHOST LAKE! in arrivo le magliette NO GHOST LAKE! con fuoco e chiappe

    RispondiElimina