Visualizzazioni totali

martedì 31 luglio 2012

Zero boys a monza

serata orribile.
Il concerto era a casa di dio....pazienza
il concerto era a l'aperto....pazienza
c'erano un casino di zanzare....pazienza
Hanno suonato in un centro sociale pieno di rasta e puzzoni....pazienza...
C'erano gruppi spalla e io odio i gruppi spalla...pazienza....
I gruppi spalla erano 4....pazienza cazzo...
Hanno fatto il sound check tra un gruppo e l'altro per tutti i gruppo...pazienza...
Hanno fatto caccare tutti i gruppi incluso gli svetlanas (la prima volta mi erano piaciuti)....pazienza....
Tra un gruppo e l'altro mettevano su della musica assurda e orribile che non c'entrava un cazzo con i gruppi della serata....pazienza.

Gli zero boys sono stati anche bravi. Meno vecchi del previsto e hanno fatto tutti i pezzi che mi aspettavo. Nulla per cui bagnarsi le mutande ma comunque un buon concerto di un gruppo con bellissime canzoni.

Ma quello per cui non posso portare pazienza sono quei 10/15 stronzi che pogavano come degli epilettici con la bava alla bocca con una violenza sproporzionata rispetto alla musica suonata e al contesto del concerto....
Una mongola che mi dava pugni nella schiena....3 ciccioni che mi pestavano i piedi...e dei disabili che mi saltavano in testa (mancandomi)....mi hanno rovinato lo show. Io vi odio sacchi di merda che non conoscevate neanche una canzone. Io vi odio...voi e i vostri rasta e le vostre ragazze che puzzano di cane.
Forse era meglio la festa di gino

4 commenti:

  1. Una recensione di un concerto senza commenti sui fotografi, interessante ...

    RispondiElimina
  2. Per forza... quei puzzoni fingono di non essere figli di papà (come i presenti ad altri concerti recensiti) e invece di fare foto fanno sesso con i cani.
    100euro che sei una femmina

    RispondiElimina
  3. io e brundo ci siamo emozionati molto quando hai gentilamente accompagnato a terra di faccia un roncio che pogava

    RispondiElimina
  4. La festa di Gino spaccava il culo a tutti gli appassionati di punksciocchino. La festa di Gino era strepitosa perchè io sono Gino, quello che fa feste strepitose.

    RispondiElimina