Visualizzazioni totali

domenica 11 novembre 2012

sott'acqua con i leeches.

evvai...ho sempre voluto scrivere dei leeches e stanotte gli amici massoni mi hanno portato in dono (grazie fratelli) il loro nuovo lp....

Allora ufficialmente i leeches piacciono a tutti, perche sono belle persone che fanno bella musica e sono divertenti ma....
Quando parlo con la gente dicono tutti la stessa cosa "in disco non mi dicono niente ma dal vivo mi divertono un sacco". Non so perche "non piacciono in disco"...forse perche non fanno ne ramones, ne country, ne powerpop, ne garage...oppure magari fanno cagare in disco o magari la gente non capisce un cazzo, oppure la gente è invidiosa.....boh....chissà!?!
Io invece (beh io sono molto piu furbo) li apprezzo proprio per il loro stile. Mi piacciono le loro influenze primi ottanta che nessuno sembra piu cagare. Hanno qualcosa dei primi bad religion senza essere i soliti sfigati hcmelodico, hanno il cazzonagine dei vandals, sento i D*I* e sento adolescents ma sento anche wierdos e tsol....boh sento un sacco di roba che la gente dovrebbe ascoltarsi piu spesso.
Quando ascolto un disco dei leeches non ascolto nulla di nuovo ma almeno ascolto qualcosa di un filo meno sfruttato. Quando ascolto i leeches mi sembra di ascoltare un gruppo che dovrebbe essere apprezzata dalla "scea"hc per le influenza ma evidentemente è troppo divertente e cazzone.
A me i dischi dei leeches piacciono. Non entrano della mia top 10 di sempre e probabilmente neanche nella mia top 125 ma mi piacciono e li ascolto.
underwater non fa eccezione! Beh a dire il vero forse si. L'ho sentito solo una manciata di volte oggi e non mi ha entusiasmato il primo ascolto.Boh...nel senso lo trovo in linea con gli altri dischi ma senza la hit che ti colpisce in fronte. Ovviamente domani la hit mi colpirà in fronte e ritirerò quella frase ma intanto ho scritto la frase. Prodotto da daniel rey??? Fichissimo...io pagherei un "ramone" anche solo per pranzare con me ma non sono cosi fine da credere nei produttori (a dire il vero mi viene solo in menti Phil spector che rovina end of the century ma questa è un altra faccenda...)...non mi suona cosi diverso degli altri. E sono contento che sia cosi.
Altra critica inutile lo faccio alla copertina....colpevole di non essere di mio gradimento. Non vale molto visto che mi piace solo nosport come copertina. Comunque sarà sempre molto meglio della copertina nel nuovo disco dei bracella boys che mi fa venire voglia di pestare un moccioso indie rock con la mazza da baseball. boh...non so niente di arte quindi  chissenefrega ma so cosa non mi piace....
ok torniamo ai leeches.
I leeches sono fighi e giustamente piacciono a tutti ma vorrei solo che piacessero alla gente per i giusti motivi.
I leeches sono divertenti. I leeches non sono cattivi e non spaccano il culo da vivo. I leeches sono proprio bravi e un sacco divertenti. I leeches sanno quello che fanno e fanno quello che vogliono. I leeches lo fanno bene.
i leeches hanno un tocco "rock" ma non esagerano mai rovinando tutto
i leeches piacciono a un sacco di gente senza infastidirmi.
i leeches registrano la voce leggermente troppo alta e cantano anche male ma se non avessi pensato di fare questa recensione non ci avrei badato.
i leeches meritano rispetto e la massoneria dice che dovete comprare i loro dischi e vedere i loro concerti.

22 commenti:

  1. una delle migliori recensioni che ho letto sui leeches, grande john!
    x me la hit è stop the clock!
    MaxRozzo

    RispondiElimina
  2. no a dire il vero mi piace molto (non ho il disco sotto mano e mi sbaglierò il titolo) feelin alright....lento melodico ma fighissimo.
    Grazie max!
    spero che i leeches, se mai leggano questa recensione, capiscano che ne sto parlando bene.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Questa E' una recensione.
    Niente moine del cazzo , parli chiaro , senti le influenze giuste ,parli del disco e del perchè dovrebbe piacere o meno , parli del sound della band. Queste sono le cose che servono in una vera recensione... la prima è ... ascoltare il disco , per davvero , non in sottofondo mentre ti tagli i peli del naso.
    Pollice alzato.
    Viva i Leeches.

    RispondiElimina
  5. ilDeesonesto™12 novembre 2012 09:22

    "in disco non mi dicono niente ma dal vivo mi divertono un sacco"...sabato alla Skaletta ho detto la stessa cosa a un caro ragazzo amico mio ahaha. Solo che io ho detto che li preferisco live, ma solo perchè gli ampli pompano a bomba e personalmente i leeches li preferisco quando le chitarre mi urlano in faccia.

    Detto questo w i leeches e la figa.

    RispondiElimina
  6. Solo agli idioti e ai residenti in Armenia non piacciono i Leeches su disco.

    RispondiElimina
  7. A ME I LEECHES FANNO CAGARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. nessun prob le ma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. ma perchè punk rock bible fa le stesse cose della massoneria ma in peggio ?

    ciccio

    RispondiElimina
  10. io voglio il blog del MAIUSCOLO, cosi almeno ci potra illuminare su cosa siamo degni di ascoltare! con gianni punk come redattore pero!
    MaxRozzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha bella !
      Però l'anonimo maiuscolo mi insulta sempre anche se non ho capito perchè. Non mi piacciono molto tutte questi divisioni tra noi punk. Forse non lo sapete, ma addirittura negli anni 70, quando c'erano i veri punk, i Clash avevano fatto una canzone che si chiamava If The Kids are United ! Bisogna essere cosi' !

      Elimina
    2. eran gli sham cazzo, manco le basi.....
      MaxRozzo

      Elimina
  11. MAX ROZZO MA RIESCI A COGLIERE QUAL E' LA DIFFERENZA TRA UN GRUPPO PUNK ROCK O PENSI CHE I GRUPPI MODAIOLI CHE ASCOLTI TU LO SIANO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!????????????????????????????????????????????????????????????????????????

    RispondiElimina
  12. NO!
    semplicemente xche credo che nessuno tra queers, sw, derozer, dear landlord, masked intruder, apers, ponches, groovie ghoulies, manges, ignoranti, biters, propagandhi, broadway calls (cito un po di nomi A CASO che ascolto x la maggiore in sto periodo) possa essere catalogato come modaiolo (di modaiolo ascolto i giuda).
    ai loro concerti nn vedo masse adoranti di persone, nn vedo orde di groupies, nn vedo rockstar ma persone semplici che molte volte si accontentano di dormire su un divano o sul pavimento di chi offre loro da dormire.

    RispondiElimina
  13. ho dimenticato i downtown struts, miglior band del 2012!!!
    MaxRozzo

    RispondiElimina
  14. mr maiuscolo l'ho scoperto io! è roba mia! voglio i diritti!

    RispondiElimina
  15. PUNK ROCK BIBLE NESSUNO MI CONOSCE PERCHE' TUTTI ANNO PAURA DI ME!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! IO SONO LA VERITA'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ANCHE TU/VOI DI PUNK ROCK BIBLE NON AVETE LE PALLE DI DIRE SEMPRE LA VERITA' COME FACCIO IO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! NEANCHE LA MASSONERIA

    RispondiElimina
  16. Connie Island Ramone15 novembre 2012 14:08

    I Leeches non sono male ,nulla di eclatante ma rispettabilissimi

    RispondiElimina
  17. I Leeches sono inferiori ai Tough!!

    Biso

    RispondiElimina
  18. Però hai il coraggio di scrivere hanno senza acca....

    RispondiElimina
  19. Io ho passato anni a sbagliare sui leeches... l'avevo presi per un gruppo che faceva il verso ai turbonegro. Mi sbagliavo ed è stato proprio quest'ultimo disco a farmene rendere conto.
    Io personalmente dentro ci sentivo i naked raygun, ma penso d'esser l'unico heh! Ad ogni modo into the storm è una super hit... ruffiana, si, ma bellissima!

    RispondiElimina