Visualizzazioni totali

venerdì 27 gennaio 2017

McBain

ok...confesso che qualche giorno fa un amico mi aveva mandato il pezzo "Fuck you all" dicendo che parlava anche di noi massoni e avevo iniziato a scrivere una recensione basandomi solo su quel pezzo (l'altro credevo fosse un singolo) ma mi sono fermato visto che ogni tanto mi ricordo della lezione che mi insegnava mia mamma "jon, se non hai nulla di buono da dire puoi anche stare zitto". Si trovo che quella sia una canzone ORRIBILE. La peggiore del disco. Imbarazzante. A partire dal intro dei simpson che non c'entra una sega per arrivare al boh..bleah....
Insomma poi mi sono fatto gli scrupoli e ho chiuso il computer senza inviare.
Adesso a distanza di una settimana leggo una recensione del grande lupo che li paragona ai Descendents e mi incuriosisco.
Allora se devo prendere in considerazione il paragone ai Descendents torno a stroncarli. Cioè Prima di scrivere Descendents sul computer in cui ho parlato dei McBain mi verrebbe voglia di formattare e passare anche l'apirapolvere ma...vale per circa...tutti gli altri gruppi del mondo.
Per il resto devo dare retta a chi mi ha parlato di loro per primo dicendomi che qualche pezzo ascoltabile c'è.
Suonano bene. E' supermega prodotto...anche troppo per i miei gusti.
Non fanno il poppunk piu classico e hanno un che di...boh...Big drill car, doughboys, all systems go...secondo me oltre a influenze moderne piu ovvie.
Non so chi canta ma fa un po tenerezza...quel cantato da italiano old school.
Pezzi come dicevo vanno nella direzione giusta per dare una sensazione di beh..."non quella solita roba" ma sinceramente manca qualcosa per dire che sono una figata.
Comunque Sufficienza raggiunta. alla faccia di Mr Sorrisco Ame che mi odia.

martedì 3 gennaio 2017

capodanno al tavolo dei piccoli

Capodanno congiunto tra devils e taun. Direi che è andata bene...nel senso che poteva andare peggio.
Se penso alla scarsa professionalità di 365 giorni prima quando alle nove di sere i pochi presenti al devils erano tutti da buttare via (baristi inclusi) e ascoltavaano solo pansy division e non sono neanche riusciti a far un conto alla rovescia pria delle 00:15...beh quest'anno è stata una festa da signori.
si parte al devils con la festa dei piccoli. Quella che ti da l'impressine di essere seduto al tavolo dei bambini alla cena di natale in famiglia. I massoni di milano cercano di fare un concerto suonando e sbagliano  4 pezzi (di cui due erano la stessa canzone) e si rendono ridicoli ma a fine concerto ci sono 4persone sul palco che non fanno parte del gruppo che era salito sul palco 20minuti prima che si prendono le colpa quindi bene cosi. Poi c'è il prona e i coconuts. Bllllutti oltre ogni spiegzione. Fanno i primi queers e un po di gg allin. terribilmente adorabili...a modo loro...nostro.
Dopo di loro qualche corraggioso sale sul palco a fare derozer e impossibile e qualche fata da qualche parte sul pianeta schiatta....meno male che fabio accusa me di rovinare la sua reputazione (sei capacissimo da solo)!!!
Poi franz si impossessa del mixer e con il telefono mette su Queers, mtx, riverdales, impossibili, weasel e non ricordo cosa...la cosa piu bella del weekend. Noi 20coglioni sembriamo appena usciti da grease o da qualche sfida di hiphop. Tutti in cerchio e ditare e mentre qualche coglione fa qualche coglionata in mezzo a turno. Criiiinge!
Poi ci si sposta al taun per i concerti degli adulti... mi perdo gli Hakan che suonano appena prima della mezzanotte perche ho fame e vado a mangiare degli involtini primavera dai cinesi e arrivo al taun a mezzanotte. Mi hanno detto che sono stati bravi e che un sacco di gente li ha ascoltati...peccato essermeli persi ma alla fine bene cosi visto che volevo finire l'anno con un gruppo che depressivo non mi sembrava il caso...sono fighi ma il livello di buon umore sta tra sisters of mercy, alkaline trio e marco masini.
Insomma arrivo a mezzanotte e il locale è diviso tra persone normali vogliose di ballare e noi...punks...ovvero persone anormali che si divertono solo con i queers. I DJ non ci accontentano e fanno andare roba buona per gli adulti vestiti bene che ballano mentri noi con le magliette e i jeans ci guardiamo a disagio @ il bancone...ma arriva la mezzanotte....
Qui apro una parentesi. Quando ho saputo che la Sara avrebbe fatto la DJ (e mi raccomando non fraintendete...quello che fa lo fa bene e diverte un sacco le persone normali) mi sono reso conto che almeno il 2017 sarebbe iniziata senza che mi rendessi troppo ridicolo cantanto saltando e cadendo ma le ho chiesto una cosa "hai qualcosa di buono? almeno hai i ramones???" e lei "si certo metto su anche delle cose che piacciono a te"...sapevo che mentiva ma non importa visto che non sono a casa mia e non posso pretendere nulla e che comunque la gente normale non vuol sentire quello che piace a noi. ma...ho insistito su un punto. "sono dieci anni che ogni anno a mezzanotte di capodanno ovunque mi trovi SENTO (oppure suono) SHEENA IS A PUNK ROCKER!!!! Mi aiuterai a mantenere la tradizione" lei "si" io "giura?" lei "si"
Arriva la mezzanotte...10-9-8-7-6-5-4-3-2-1 they're forming in a straight line...they're going through a...PORCAPUTTANAVACCA!!!!! Ora tutto è rovinato! I miei anni non saranno piu colmi di fortune e gioie...è tutto rovinato!!!!!
Però pare sia stato FRANZ a scegliere i pezzo quindi almeno continuo la mia tradizione nel odiare franz nel 2017!!!
Beh...alle 00:10 attaccano gli animols. Spasso. SOno terribili e lo sappiamo tutti....hanno un pezzo incredibile, 3 pezzi belli e un paio passabili ma noi li amiamo...e comunque è gia sopra la media. <3
Suonano male e non si capisce un cazzo <3 <3 <3 perfetti! Noi li amiamo.
Felicità.
poi ci sono i surfin lungs...belli e simpatici ma non ne avevo particolarmente voglia quindi ho dedicato venti minuti a loro e 40minuti a salutare tutte le belle ragazze che pretendevano il loro bacio di buon anno da me. A dire il vero mi hanno detto che hanno suonato tipo due ore ma io mi sono tolto dal cazzo un bel po prima. Sono scappato visto che di queers non se ne parlava (aspettiamo il punk rock raidue) e che ero l'unico sobrio.
Mi dicono che la serata è finito con alcol...dj ballabile per adulti alcol...gente che vomita....gente che si addormenta nei corridoi del albergo....gente che vomita ovunque....alcol...gente che vomita sulla mochette del albergo...alcol...vomito....
Un paio di ore di sonno e poi...alcol.
Poi alle 13 un pranzone di punk rockers....una qurantina di disagiati sociali che beh.bevono dicono cazzate e litigano su qual'è il piu bel disco dei queers (chiunque abbia detto "munki brain" è radiato dal punk)...Grande arrivo del Porna che chiede a tutti che gli ha fatto l'occhio nero (si mormora sia stato il Water) e lamentandosi di essere (non di essere stato ma poprio i essere ancora) coperto di vomito.
Sabato bis al devils con mongolata estrema con proton packs, volkov e quelli la. I neuroni chiedono pietà!