Visualizzazioni totali

sabato 17 giugno 2017

Boooh

Green day e rancid... Affrontiamo la questione da adulti.
Un ottimo gruppo e un gruppo che fino a 20anni fa registrava disconi.
Ho problemi col fatto che avete speso cento euro x un concerto come si fa per i rolling stones, u2, muse e tutto ciò che  non è punk rock? Zero. Se vi sta far bene avete fatto benone... Fossi stato meno povero magari venivo pure io.
Ho problemi col fatto che fingere che i green day siano ancora punk rock e facciano ancora dischi belli? No!  Mi stanno super simpa. Non hanno mai dimenticato le loro origini e sono OK.
I rancid? Fighi! Li ho visti 22anni fa erano divertenti allora e musicalmente sono rimasti tali quali e pure l attitudine pare lo stesso nonostante i milioni e il successo. Mi stanno simpatici e fanno ancora bei pezzi.
Il vero problema per me è andare a un concerto mainstream e stare a giustificarsi.
Quando andate da McDonalds non vi giustificate con storie tipo "eh ma Ronald è ancora un figo e fa buoni panini di qualità" dite semplicemente "mi piace sta merda. Non rompete il cazzo".
Il problema è quando si accosta la parola punk a maxischermo. Quando si parla di " spettacolo " ma non si accetta il paragone con bruno mars.
Il problema è guardare un concerto su un maxischermo e pensare di essere a un concerto e parlare di essere coinvolti.
Un po anche i rancid che suonano davanti a nonna e nipoti fa ridere.
Ripeto, speravo di ricevere in regalo un biglietto ma semplicemente perché sono troppo vecchio per prendermi sul serio e non sono mai stato a un grande concerto ma amen.
Ho letto gli stessi stati sui greenday di quelli che leggo dopo un Vasco concerto e un po me la rido.

6 commenti:

  1. derozer's fan numero 1:

    parole sante...parole sante!!!

    RispondiElimina
  2. Il lonfo non vaterca né gluisce
    e molto raramente barigatta,
    ma quando soffia il bego a bisce bisce
    sdilenca un poco, e gnagio s'archipatta.
    È frusco il lonfo! È pieno di lupigna
    arrafferìa malversa e sofolenta!
    Se cionfi ti sbiduglia e t'arrupigna
    se lugri ti botalla e ti criventa.
    Eppure il vecchio lonfo ammargelluto
    che bete e zugghia e fonca nei trombazzi
    fa lègica busìa, fa gisbuto;
    e quasi quasi, in segno di sberdazzi
    gli affarfaresti un gniffo. Ma lui zuto
    t'alloppa, ti sbernecchia; e tu l'accazzi.

    RispondiElimina
  3. Cmq ha leggere le ultime recensioni di MaxRozzo su troublezine mi vien da chiedere se si sia fumato il cervello!?
    ilBiso

    RispondiElimina
  4. Lo scoreggione28 giugno 2017 13:34

    Pirco dio hai ragione

    RispondiElimina
  5. ma lo split fra Latte+ e Honey quando esce?

    RispondiElimina
  6. Portaresfigaèpunk2 luglio 2017 05:10

    I Mugwumps spaccano.

    RispondiElimina